Formato: 14x21
Pagine: 317
ISBN: 978-88-6801-150-5
Prezzo di vendita: 20,40 €
Sconto: -3,60 €
Sconto: -3,60 €

Prezzo:

24,00 €
Prezzo di vendita: 20,40 €
(-15%)

Mario Appelius

Da mozzo a scrittore

Sbrigativamente liquidato come la voce radiofonica dell’Italia in guerra contro “gli stramaledetti inglesi”, Mario Appelius fu in realtà un viaggiatore leggendario, un giornalista straordinario e uno dei pochi, veri avventurieri italiani del Ventesimo secolo, che non ha nulla da invidiare a Jack London, Rudyard Kipling o Joseph Conrad. La sua autobiografia, mai più ripubblicata dalla fine della Seconda guerra mondiale, è una miniera di aneddoti stupefacenti e un mirabile esempio di grande giornalismo.

 

 

 

 

 

Mario Appelius (1892-1946) fu un giornalista e conduttore radiofonico italiano, oltre che un instancabile viaggiatore. Mezzo secolo prima della beat generation contrasse il “mal d’avventura” e attraversò tutti i continenti, incontrando personaggi affascinanti come il Barone Von Ungern-Sternberg e il patriota rivoluzionario Sandino, e intervistando, prima che diventasse famoso, anche il Mahatma Gandhi.

 

 

 

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.