Formato: 14x21
Pagine: 182
ISBN: 978-88-9480-700-4
Prezzo di vendita: 15,30 €
Sconto: -2,70 €
Sconto: -2,70 €

Prezzo:

18,00 €
Prezzo di vendita: 15,30 €
(-15%)

Lord Beaverbrook

Un nazista sul trono di Inghilterra. L'abdicazione di re Edoardo VIII

E se il vero motivo per cui Edoardo VIII abdicò in favore del fratello Albert non fosse stato la sua relazione con Wallis Simpson? Lord Beaverbrook ci racconta un'altra versione della vicenda. In quegli anni così difficili il re subiva una forte fascinazione per una delle più controverse figure del ventesimo secolo: Hitler. Non sapendo come gestire né come giustificare un monarca simpatizzante per una personalità che definire è scomoda è riduttivo, preferirono sfruttare lo scandalo del suo amore per Wallis. Che sia stato davvero così o meno, lo si decida liberamente dopo aver sentito la versione del nobile scrittore e giornalista che ebbe la possibilità di vivere in prima persona quegli avvenimenti.

 

Lord Beaverbrook (1878-1964), alias William Max Aitken, Primo barone di Beaverbrook, fu un potentissimo editore e politico, canadese d'origine e britannico d'adozione. A poco più di 30 anni era il magnate del cemento in Canada ed era già deputato conservatore nel Regno Unito. Creò il primo trust editoriale, acquistando nel 1917 il Daily Express, e fondando pochi anni dopo altri due quotidiani, il Sunday Express e l'Evening Standard. Fu Ministro dell'Informazione sotto Lloyd George e Ministro della Produzione Aereonautica durante la Seconda guerra mondiale.

Prefazione di: Giorgio Galli
Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.